Configurazioni e requisiti minimi per la comunicazione tra WooCommerce e WiNeMo

WiNeMo, in tutti i suoi verticalizzati ISIRicambi24 - ISIElettrico24 - ISIFerramenta24, permette di comunicare perfettamente con la piattaforma WordPress e il plug in WooCommerce per la gestione di E-Commerce.

In questo articolo vedremo tutte le configurazioni necessarie per il corretto funzionamento della comunicazione.

Configurazioni WordPress

Le configurazioni da tenere in considerazione per il corretto funzionamento nella comunicazione tra WiNeMo e WordPress+WooCommerce sono veramente poche e basilari. Innanzitutto bisogna munirsi di questi plugin:

Ovviamente i "Necessari" sono plugin propedeutici al corretto funzionamento delle sincronizzazioni

Vediamo adesso per ogni plugin cosa bisogna settare.

WooCommerce

Nelle impostazioni di WooCommerce dovrete recarvi nel tab "Avanzate" e poi nel tab "API REST".

A questo punto cliccate su "Aggiungi Chiave", inserite una descrizione a piacimento e selezionate "Leggi/Scrivi" nelle Autorizzazioni

A questo punto potrete cliccare su "Genera chiave API".
Verranno, quindi, generate la "Chiave Utente" e la "Utente Nascosto". Mi raccomando a copiare da queste due chiavi perchè non potrete più visualizzarle!

Dopo aver copiate le chiavi recatevi nel tab "API legacy" e spuntate su "Abilita l'API REST legacy" e salvate.

Perfect Brands for WooCommerce

Questo plugin non necessita configurazioni e servirà per far legare il precodice di WiNeMo alla "Marca/Brand" di WooCommerce.

Product GTIN (EAN, UPC, ISBN) for WooCommerce

Questo plugin non necessita configurazioni e servirà per legare il codice EAN (Codice a barre) al prodotto inviato su WooCommerce.

Checkout Manager for WooCommerce

Questo plugin serve per inserire determinati campi nel checkout da poter essere importati in WiNeMo in fase di download ordini. Non è necessario installare questo specifico plugin ma bisogna fare in modo che l'inserimento di questi campi abbia il valore nel "key" dei metadati, che vengono poi aggiunti all'ordine, che seguano questo schema:

  • Partita iva: il "key" del meta_data deve essere o "piva" o "_additional_piva"
  • Codice fiscale: il "key" del meta_data deve essere o "cf" o "_additional_cf" o "_billing_cf"
  • La spunta sul trattamento GDPR: il "key" del meta_data deve essere o "GDPR" o "_additional_GDPR" o "gdpr"
  • Il Codice univoco: il "key" del meta_data deve essere o "cu" o "_additional_cu"
  • La pec: il "key" del meta_data deve essere o "pec" o "_additional_pec"
  • La ragione sociale: il "key" del meta_data deve essere "company"
  • Se il cliente vuole la fattura: il "key" del meta_data deve essere "billing_needed" o "_billing_needed" (i valori di risposta ammessi sono "si" "no")
  • Numero civico: il "key" del meta_data deve essere "billing_civ", "_billing_civ", "civ", "_civ"

Ecco un esempio per la partita iva:

Checkout Field Editor (Checkout Manager) for WooCommerce

Questo plugin può essere installato in sostituzione a "Checkout Manager for WooCommerce" e segue le stesse metriche.
Ecco un esempio di configurazione:

  • Campo "Codice Fiscale" -> ID: "_additional_cf" o "piva"
  • Campo "Partita iva" -> ID: "_additional_piva" o "cf" o "_billing_cf"
  • Campo "Codice univoco" -> ID: "_additional_cu" o "cu"
  • Campo "Pec" -> ID: "_additional_pec" o "pec"
  • Flag "GDPR" -> ID: "_additional_gdpr"  o "GDPR" o "gdpr"
  • Campo "Ragione Sociale" -> ID: "company"
  • Se il cliente vuole la fattura: il "key" del meta_data deve essere "billing_needed" o "_billing_needed" (i valori di risposta ammessi sono "si" "no")
  • Numero civico: il "key" del meta_data deve essere "billing_civ", "_billing_civ", "civ", "_civ"


WooCommerce Weight Based Shipping

Questo plugin è consigliato per la gestione delle spese di spedizione in base al peso dell'ordine. Vi ricordo che WiNeMo invia SOLAMENTE il peso del prodotto e non le misure. Questo plugin, dopo essere installato, può essere configurato a piacimento.

WP Attachments

Questo plugin non necessita configurazioni e servirà solamente per visualizzare le giuste icone nel caso di allegati al prodotto come pdf, word, excel. Questo plugin, una volta installato, può essere anche disattivato

WP YouTube Lyte

Questo plugin non necessita configurazioni e servirà a gestire i video di youtube legati al prodotto. Basterà installarlo e attivarlo, non necessita di configurazioni

JWT Authentication for WP REST API

Questo plugin servirà per gestire i giusti token per le comunicazioni tra WiNeMo e i media contenuti in WordPress. Installare e abilitare il plugin. 
Sarà necessario modificare manualmente il file wp-config.php presente nella root del vostro sito aggiungendo questa dicitura:

define('JWT_AUTH_SECRET_KEY', 'la password dell'utente amministratore di WordPress');

Inserendo la password dell'utente amministratore tra le virgolette.

Aggiungere questa riga di testo precisamente in questo punto

Configurazion WiNeMo

Le configurazioni di WiNeMo per poter comunicare con uno o più siti e-commerce B2C si faranno nel menù Web -> Sincronizzazioni WooCommerce -> Impostazioni.

In questa finestra, dopo aver aggiunto il sito ecommerce si procederà ad inserire le varie impostazioni.
Ecco un esempio:


Nello specifico, per punti:

  1. Tutti i dati di accesso FTP del vostro server web con attenzione nel NON impostare limiti nell'utilizzo dello spazio. Questi dati serviranno per inviare le immagini e file aggiuntivi per ogni prodotto.
  2. Utente Amministratore WordPress. Mi raccomando ad un utente con privilegi di amministratore e la password deve essere la stessa che viene impostata nel plugin JWT Authentication for WP REST API
  3. Chiave Utente e Chiave Nascosto che avete generato nelle chiavi di WooCommerce.
  4. Indirizzo, completo di protocollo "http/https" del sito
  5. Url ftp di dove deve appoggiare le immagini prima che vengano legate al prodotto (si consiglia di utilizzare un ftp manager per controllare il corretto percorso, per esempio FileZilla)
  6. Url ftp di dove deve appoggiare le immagini categorie prima che vengano legate al prodotto (si consiglia di utilizzare un ftp manager per controllare il corretto percorso, per esempio FileZilla)
  7. Url ftp di dove deve appoggiare i file allegati prima che vengano legati al prodotto (si consiglia di utilizzare un ftp manager per controllare il corretto percorso, per esempio FileZilla)
  8. Indirizzo web completo della cartella immagini di appoggio. Solitamente è l'indirizzo dal sito seguito dalla "url immagini articoli" a partire da "/wp-content"
  9. Indirizzo web completo della cartella immagini catetorie di appoggio. Solitamente è l'indirizzo dal sito seguito dalla "url immagini categorie" a partire da "/wp-content"
  10. Indirizzo web completo della cartella file allegati di appoggio. Solitamente è l'indirizzo dal sito seguito dalla "url File Allegati" a partire da "/wp-content"
  11. Percorso di rete locale dove risiedono le immagini. Si consiglia di utilizzare una cartella all'interno del disco di rete che contiene il gestionale in modo da essere visibile su tutte le postazioni

In questo TAB si impostano:

  • Identificazione Pagamenti: Qui potrai legare il pagamento di WiNeMo per ogni tipologia di pagamento gestita in WooCommerce in modo che, quando scaricherà gli ordini, verrà gestito il corretto tipo pagamento in WiNeMo
  • Identificazione causale/tipo documento e parte alfa: Qui dovrai selezionare la causale di magazzino, il tipo documento, la parte alfa e l'eventuale rappresentante che serviranno per generare il corretto documento quando si scaricheranno gli ordini dal sito

Custom Backorder Messages For Woocommerce

Questo plugin serve per personalizzare l'etichetta sul prodotto selezionato quando non è disponibile.
Basterà installarlo e non necessita di configurazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *